Archivi categoria: scuola

English Explorers: l’inglese a modo mio

Quest’anno è stato un anno davvero ricco di soddisfazioni, scolastiche ed extra scolastiche! Motivo di grande orgoglio per me è sicuramente la riuscita di English Explorers, corso di inglese potenziato extra curricolare che ho tenuto presso la SSPG Jean Piaget della Spezia.

Il corso è stato caratterizzato da una forte componente laboratoriale modellata sulle attitudini e sugli interessi specifici del gruppo a cui era rivolto, permettendo di integrare il ripasso e l’approfondimento della lingua con attività creative. Essendo una prima edizione e trattandosi di un corso totalmente ideato dalla sottoscritta, non avrei mai pensato a un’adesione tanto ampia ed entusiastica, e per questo voglio ringraziare i miei 25 studenti, che non solo hanno apprezzato l’eclettismo della proposta ma hanno saputo contribuire a ogni fase del percorso con grande estro e spirito di gruppo.

In questa prima edizione, tra le altre cose, i ragazzi si sono trasformati in una redazione e hanno dato vita alla rivista per giovani English Explorers Magazine, pubblicazione con rubriche sugli argomenti più disparati da loro curate. Lo staff editoriale ha anche istituito il premio English Explorers Teacher of the Year, assegnato giusto in tempo per poterne rendere conto nella prima uscita del loro magazine.

Credo che la libertà nella progettazione sia il presupposto imprescindibile per dare vita a percorsi didattici che permettano di mettere a frutto non soltanto i talenti degli studenti, ma anche quelli dei docenti, dove con “talenti” voglio intendere quell’intreccio di competenze, abilità operative e passioni che rendono assolutamente unico l’insegnante – perché assolutamente unica è la sua persona – e così l’esperienza didattica. Non credo sia un caso che anche questa bella avventura abbia avuto luogo alla Piaget, una scuola che è un autentico crogiolo di idee costantemente in fermento.

Un grazie davvero sentito, quindi, alla Dirigente Maria Torre per aver creduto in questo progetto e avermi permesso di realizzarlo in my own way.

Scaricate la rivista English Explorers Magazine